Attivazione dello “Spazio di Ascolto ed accoglienza delle vittime di reato in condizioni di vulnerabilità”

A partire dal giorno venerdì 1 febbraio 2021,  è stato attivato presso la Procura della Repubblica di Civitavecchia, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi del Lazio e la ASL Roma 4, lo “Spazio di Ascolto ed accoglienza delle vittime di reato in condizioni di vulnerabilità”.

  • Il servizio ha lo scopo di realizzare un sistema integrato di protezione delle vittime di reato in condizione di particolare vulnerabilità. Si prefigge di migliorare, inoltre, le azioni di presa in carico, prevenzione e contrasto di reati violenti.
  • Lo Spazio è organizzato per offrire informazioni e consulenze psicologiche di persona o per telefono, volte a garantire una prima accoglienza alle vittime di reato, alle loro famiglie ed agli operatori dei servizi pubblici e privati sul territorio.
  • Gli psicologi presenti al suo interno si occupano di accogliere e valutare le richieste di aiuto secondo un modello di analisi e decodifica della domanda, definendo la tipologia di intervento necessario per agevolare il contatto con gli altri servizi territoriali, Istituzioni e professionisti deputati alla presa in carico legale, giudiziaria e socio-sanitaria.

CHE COSA È:

Lo Spazio di Ascolto è un luogo accogliente di supporto e orientamento delle vittime di reato in cui è possibile ricevere una prima consulenza psicologica gratuita ed essere orientati tra i servizi legali, giudiziari e socio-sanitari.

SOGGETTI COINVOLTI:

Le attività dello Spazio di Ascolto sono garantite dalla collaborazione tra:

•  la Procura della Repubblica di Civitavecchia, che assicura la piena reperibilità della Polizia giudiziaria;

•  la ASL Roma 4, che garantisce la fruibilità agevolata presso i servizi socio-sanitari;

•  l’Ordine degli Psicologi del Lazio che garantisce la compresenza di psicologi professionisti per ciascun giorno di apertura dello Spazio.

A CHI SI RIVOLGE:

Lo Spazio di Ascolto è rivolto a:

•  cittadini italiani e stranieri (adulti e minori) che vivono in forma diretta o indiretta l’esperienza dell’abuso o della violenza;

•  operatori dei servizi pubblici e privati (insegnanti, Forze dell’Ordine, personale socio-sanitario, professionisti) che intendano ricevere informazioni.

 

Lo Spazio di Ascolto è riservato ai residenti nei comuni di competenza della Procura della Repubblica di Civitavecchia.

Quando:

Lo Spazio è aperto nei seguenti giorni e orari:

martedì (12:00 – 17:00) - giovedì (09:00 - 14:00)

Contatti:

Tel: 0766.215264

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dove:

Lo spazio di Ascolto ha sede presso la Procura della Repubblica di Civitavecchia in via Terme di Traiano, n. 56/A (2° piano, stanza n. 50)

 

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.