Procedure semplificate per la celiachia – nuovo sistema di dematerializzazione di ricette/buoni per l’acquisto di prodotti alimentari privi di glutine.

Il nuovo sistema prevede la completa dematerializzazione dei processi amministrativi di assistenza ai celiaci e la possibilità di utilizzare il budget mensile per l’acquisto dei prodotti negli esercizi commerciali autorizzati,quali farmacie e negozi, anche all’interno delle regioni facenti parte del network e che utilizzano la stessa piattaforma.

I prodotti si potranno acquistare con la tessera sanitaria.

A tal fine l’assistito dovrà richiedere alla ASL competente  (uffici Medicina di Base)  il rilascio del codice pin “celiachia” e la verifica del corretto utilizzo della tessera.

Il “codice celiachia” è l’elemento necessario, insieme alla tessera sanitaria, per il successivo ritiro degli alimenti privi di glutine presso gli esercizi abilitati.

Al fine di rendere più visibile agli assistiti il processo di dematerializzazione, si informa l’utenza che nel sito web della Regione Lazio, nell’ambito dell’Area della Sanità – Area Farmaci, è stato creato un link specifico denominato “celiachia”. In tale sito è possibile trovare la documentazione inerente la celiachia e le procedure legate al processo di dematerializzazione in atto.

Il nuovo sistema di dematerializzazione entrerà in vigore il 1° novembre 2020.  Entro tale data tutti i pazienti celiaci già in possesso del codice di esenzione ed in carico alla ASL per celiachia, dovranno acquisire dagli operatori sanitari del Distretto territoriale di competenza “il codice pin celiachia” riconsegnando eventuali impegnative/buoni precedentemente rilasciati dagli uffici ASL (impegnative/buoni riferiti al mese di novembre e dicembre 2020) portando con sé la tessera sanitaria ed un documento di riconoscimento. La procedura potrà essere eseguita anche da remoto mediante i consueti strumenti informatici (posta elettronica). Tuttavia, in questo caso, non sarà possibile verificare lo stato ed il corretto utilizzo della tessera sanitaria. Di seguito vengono indicati sedi e recapiti distrettuali individuati per il rilascio del “codice celiachia” e per la verifica del corretto utilizzo della tessera sanitaria.

Gli uffici abilitati alle operazioni di dematerializzazione delle ricette/buoni sono operativi dal lunedì al venerdì con i seguenti orari:

Distretto 1 di Civitavecchia
sede: Civitavecchia – Via Etruria 34 – II°Piano ufficio: Medicina di Base – apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 12,00 recapito telefonico: 06/96669377 – 370 – 371 indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Distretto 2 di Cerveteri/Ladispoli
sede: Cerveteri – Via Madre Maria Crocifissa Curcio 3 – I°Piano ufficio: Medicina di Base – apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 12,00 martedì e giovedì anche pomeriggio ore 14,30 - 16,30 recapito telefonico: 06/96669713 (centralino) – 724 – 725 indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Distretto 3 di Bracciano
sede: Bracciano – Via del Lago snc ufficio: Medicina di Base – apertura al pubblico martedì e giovedì dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle ore 14,30 alle 17,00 recapito telefonico: 06/96669695 (centralino) – 682 – 689 indirizzo e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Distretto 4 di Capena
sede: Capena – Via Tiberina Km 15,500 ufficio: Medicina di Base – apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 12,00  martedì e giovedì anche pomeriggio ore 15,00 - 16,00 recapito telefonico: 06/96669838/853 – 613 – 865 indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.